BENVENUTI

Queste pagine sono rivolte a tutti coloro che, a vario titolo e con ruoli diversi (Dirigenti Scolastici, insegnanti, Enti formatori), operano nel settore dell'Istruzione degli Adulti (IDA) della Regione Piemonte. L’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte è impegnato nell'anno scolastico 2015-16 a promuovere tutte quelle misure di sistema che possano favorire la Riforma Ordinamentale del settore IDA alla quale è stato dato avvio con il DPR 263/12.

Archivio

MATERIALI

SEMINARIO DEL 2 DICEMBRE 2016

Allegati

SEMINARIO DEL 26 FEBBRAIO 2016

1. INTERVENTO DEL DS  E. PORCARO – CPIA Metropolitano di Bologna
LA COMMISSIONE PER LA DEFINIZIONE DEL PATTO FORMATIVO INDIVIDUALE: un esempio di buona pratica

La Commissione per la definizione del Patto Formativo Individualizzato:
modalità organizzative, riconoscimento dei crediti, definizione del P.F.I.

Modello Patto formativo individuale I livello – primo periodo didattico

Modello Patto formativo di II livello

2. INTERVENTO DEI PROF.RI ROSSANO E CUPERSITO – CPIA Napoli Città 1 e IPSOA Rossini – Napoli
IL CPIA-RETE TERRITORIALE DI SERVIZIO. Il caso di Napoli: un esempio di buona pratica

IL CPIA-RETE TERRITORIALE DI SERVIZIO

L’UNITA INCARDINATA NEL CPIA_Cupersito (1)

MATERIALI RELATIVI AI GRUPPI DI STUDIO A e B (incontri del 26 febbraio 2016 – pomeriggio e dell’11 marzo 2016 – mattino)

GRUPPO A: La Commissione per la definizione del Patto Formativo individuale (PFI) –  coordinatore del gruppo ins.te Roberto Urbano

  1. COMMISSIONE definizione PFI 

  2. ACCOGLIENZA e DEFINIZIONE PFI 

  3. PATTO FORMATIVO e DOSSIER 

GRUPPO B: ACCORDI DI RETE  – coordinatore del gruppo DS Elena Guidoni